6483951847_75bbc68d65_b_edited.jpg

LE CANTATE DI BACH:
un itinerario teologico

Se amate la musica di Bach e vi interessano arte, filosofia e spiritualità, questo corso, tenuto da una musicista, musicologa e teologa vi permetterà di approfondire e scoprire dei capolavori della musica classica in una lettura teologica.

Clicca sui seguenti link per sapere...

- a chi è rivolto?

- il corso è riconosciuto?

- quando, dove e come si svolge?

- quali temi verranno trattati?

- chi è la docente?

- a chi posso chiedere informazioni? Come si fa per iscriversi?

A chi è rivolto?

Il corso è pensato per persone che abbiano interessi per la musica (in particolare di Bach) e per la teologia/spiritualità, anche se non è richiesta alcuna preparazione specifica in nessuno dei due ambiti. Esso si potrà configurare come possibilità di approfondimento per i docenti di religione e di musica nelle scuole: senza sostituirsi all’iniziativa personale del docente nel “tradurre” i contenuti in specifiche attività didattiche, il corso si propone tuttavia di fornire stimoli che possano essere utilizzati nell’insegnamento scolastico. Tuttavia, il corso non è destinato esclusivamente ai docenti, e si propone di offrire approfondimento culturale e teologico a chiunque sia interessato a questi argomenti.

Il corso è riconosciuto?

Sì, il percorso formativo è riconosciuto dal MIUR per la formazione permanente dei docenti (piattaforma Sofia). 

Quando, dove e come si svolge?

Il corso si tiene il mercoledì sera, una volta al mese, in modalità online. Se possibile, si cercherà di organizzare uno o più incontri opzionali e non legati alla frequenza in presenza. 

Date: mercoledì 6/10/2021, 3/11/2021, 1/12/2021, 12/1/2022, 9/2/2022, 9/3/2022, 6/4/2022, 11/5/2022.

Orari: dalle 20:30 alle 22:45

 
 
 

Quali temi verranno trattati?

Le Cantate di Johann Sebastian Bach rappresentano un’espansione teologica e spirituale della Parola di Dio, come meditazione, appropriazione e preghiera personale e comune. Il corso si propone di prendere in esame alcune delle Cantate più significative fra quelle composte da Bach, scelte in corrispondenza del periodo dell’anno liturgico che si starà vivendo al momento degli incontri; esse verranno contestualizzate con traduzioni dei testi, studio della Parola di Dio cui si ispirano, analisi musicale e proposte d’ascolto.

Il corso è organizzato in collaborazione con l'Associazione JSBach.it.

In dettaglio, i temi saranno: 

  1. Ottobre – La Cantata (storia); le cantate di Bach; La festa dei SS. Arcangeli: Cantate BWV 149 e BWV 19

  2. Novembre – "La Festa della Riforma (31 ottobre): Cantate BWV 79 e 80

  3. Dicembre – L’attesa: le vergini sagge: BWV 140; Cantate per l’Avvento: BWV 62

  4. Gennaio – Nuovo anno: Cantata BWV 41; Epifania: Cantata BWV 65

  5. Febbraio – Festa della Purificazione di Maria (“Candelora”): Cantate BWV 82, BWV 157

  6. Marzo – L’Annunciazione: BWV 1; Annunciazione/Le Palme: BWV 182

  7. Aprile – La Pasqua: BWV 4, BWV 31

  8. Maggio – Il Buon Pastore: BWV 112; La Pentecoste: BWV 172

Chi è la docente?

Chiara Bertoglio (www.chiarabertoglio.com) è una concertista di pianoforte, musicologa e teologa. 

Diplomata in pianoforte al Conservatorio di Torino ed all'Accademia di Santa Cecilia; laureata in musicologia a Venezia Ca' Foscari; dottorato di ricerca in musica a Birmingham (UK); Master in Storia del pensiero teologico (Roma Tor Vergata e Pontificio Ateneo Sant'Anselmo); MA in Systematic and Philosophical Theology (University of Nottingham); Licenza in Teologia (Pontificio Ateneo Sant'Anselmo). 

Autrice di numerosi libri in italiano ed inglese su musica e teologia. 

A chi posso chiedere informazioni? Come si fa per iscriversi?

Per informazioni riguardo all'iscrizione, rivolgersi alla Segreteria della Facoltà Teologica: 

Via XX Settembre 83

Tel. 011 4360249

issr@teologiatorino.it

www.teologiatorino.it

Il costo del corso è di 100€ per l'intero percorso formativo. È possibile utilizzare la Carta del Docente. Sono previste riduzioni per i Soci dell'Associazione JSBach.it

Per informazioni sui contenuti del corso, rivolgersi a Chiara Bertoglio.